contattaci

RISOTTO AI FUNGHI PORCINI


INGREDIENTI:

  • 500g PORCINI
  • 300g RISO CARNAROLI
  • 80-100g BURRO (per mantecare)
  • 80-100g PARMIGIANO
  • OLIO
  • BURRO
  • PREZZEMOLO
  • TIMO
  • MAGGIORANA
  • PEPE
  • SALE
  • BRODO VEGETALE (sedano, carota, cipolla, patata...)
  • VINO BIANCO SECCO

PROCEDIMENTO:

Pulire i porcini senza utilizzare troppa acqua (non vanno immersi in acqua o lavati sotto acqua corrente).


Preparare un brodo vegetale con sedano, carota, cipolla e patate e aromi. 


Soffriggere il tutto in poco olio evo e bagnare con acqua fredda fino a riempire la pentola. Una volta raggiunta l'ebollizione far sobbollire per una 30ina di minuti.

In una pentola dai bordi alti (la stessa dove cucinerete il risotto) fate rosolare i funghi tagliati a dadini in olio evo e una noce di burro. Togliete e mettete da parte


Lasciate crudi una parte di porcini tagliati finemente a fette 


Iniziate a cucinare il risotto, tostando il riso (nella stessa pentola dove avete rosolato i funghi) e bagnandolo con il brodo preparato in precedenza (che dovrà essere mantenuto in ebollizione durante la cottura del risotto).


Continuare a cucinare il risotto aggiungendo il brodo e un pizzico di sale e lasciando che il riso rilasci l'amido, girandolo di tanto in tanto. A metà cottura aggiungere i funghi rosolati in precedenza e ultimare la cottura.



Ricordatevi di lasciare il riso ancora un po al dente e quasi coperto dal liquido in maniera da non risultare poi asciutto e pronto per la mantecatura.
Quindi levatelo dal fuoco, aggiungete il burro tagliato a pezzetti, il parmigiano e aspettate 1-2 minuti.


Dopo di che mantecate girando con forza e in maniera "vivace" cosi che il risotto risulti all'onda. Assaggiatelo di sale, e correggete la consistenza aggiungendo ancora altro parmigiano (senza esagerare e coprire i sapori) o brodo a seconda del risultato. Aggiungere qualche foglia di prezzemolo se di vostro gradimento.

Servire completando il piatto con il carpaccio di funghi sopra il risotto.





Nessun commento

Visualizzazioni

We are in Puglia

Post più visti