contattaci

CONIGLIO alla SIMIL-CACCIATORA

Ho usato per questa ricetta una dose maggiore di vino bianco rispetto al tradizionale coniglio alla cacciatora, rinunciando all'utilizzo dell'aceto. Ho lasciato inoltre marinare il coniglio una notte intera insieme a degli aromi che troverete elencati negli ingredienti. Per la presentazione del coniglio poi ho utilizzato il fondo di cottura unendolo con un roux bianco leggero.



INGREDIENTI:    
                                

  • 1 cipolla
  • 1kg di coniglio                    
  • sedano
  • carota
  • 1 spicchio d'aglio
  • bacche di ginepro
  • cumino
  • maggiorana
  • rosmarino
  • coriandolo in grani
  • pepe
  • sale
  • vino bianco
  • olio
  • 2 chiodi di garofano
  • pomodori


PROCEDIMENTO:

Lavare la carne e inserirla all'interno di un recipiente capiente. Condirla con olio, sale, pepe e il resto delle spezie (dopo averle macinate o pestate al pestello).





Unire uno spicchio d'aglio, rosmarino e colmare con vino bianco. Far riposare in frigo per una notte (o almeno per 3-4 ore).




Rosolare la carne per alcuni minuti. Unire alla carne un trito di sedano, carota e cipolle e continuare a rosolare per pochi minuti. 




Unire una parte del liquido di macerazione e acqua fino a coprire la carne. Cucinare prima a fuoco alto fin quando l'alcol non evapora. 




Una volta evaporato l'alcol continuare la cotture a fuoco basso per 45 minuti circa. Con il fondo di cottura (il brodo rimasto), una volta cotta la carne, ho realizzato una salsa preparando un roux con 40g di burro e 30g di farina, al quale ho aggiunto il fondo precedentemente filtrato.










Nessun commento

Visualizzazioni

We are in Puglia

Post più visti